I genitori dei ragazzi diversamente abili residenti nel X Municipio denunciano la preoccupante assenza delle istituzioni nell’erogazione dei servizi sociali essenziali.