Presso il Polo Turistico di Ostia è stato presentato il progetto “Beni sequestrati e confiscati: riparte il lavoro nella legalità”. Un panificio di Fiumicino, sequestrato al clan Spada, e uno di Ostia, sequestrato ai Fasciani, saranno assegnati in gestione alla cooperativa sociale 29 Giugno.