L’annuncio della sindaca Raggi risale addirittura al 2016; a fine settembre è iniziata la cantierizzazione e oggi è stata posata la prima pietra del nuovo skate-park di Ostia. La zona interessata dai lavori è quella all’incrocio con via dell’Idroscalo, dove c’era un parcheggio abbandonato, alle spalle della chiesa “Nostra Signora di Bonaria”. “L’area che abbiamo individuato è a pochi passi dall’impianto sportivo di via Baffigo che cinque anni fa venne dato alle fiamme – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del Decimo Municipio Alessandro Ieva – quella che posiamo oggi è la pietra della legalità, proprio nel luogo in cui I clan hanno imperversato per anni. E’ un progetto all’avanguardia, di altissima valenza sportiva” – ha concluso soddisfatto l’assessore. La struttura, che avrà un costo complessivo di 630mila euro, sarà omologata per manifestazioni a livello internazionale e verrà dotata anche di una piccola tribuna. Il nuovo skatepark – secondo le previsioni del direttore del decimo municipio – dovrebbe essere consegnato entro la prossima estate.