La rete idrica di Roma è molto vecchia e a causa di rotture e allacci abusivi, disperde circa il 40% dell’acqua in circolazione. Nel Decimo Municipio, poi, si sta delineando una vera e propria emergenza, con decine di perdite praticamente in tutti I quartieri: solo l’Acea sembra non cogliere la portata del fenomeno. Da giorni, una piccola sorgente sgorga dal marciapiede di fronte alla chiesa “Stella Maris” allagando un lungo tratto di Viale dei Promontori ad Ostia. Residenti e commercianti hanno segnalato questo spreco intollerabile al pronto intervento, ma il problema non e’ ancora stato preso in carico.