Scivoli, passerelle, pedane, percorsi e servizi dedicati: chi convive con una disabilita’ invalidante non trova niente di tutto ciò ad Ostia. L’accesso al mare, in particolare, e’ una vera chimera e i varchi del pontile lo dimostrano in modo evidente, cosi’ come le spiagge libere. Il Decimo Municipio sarebbe intenzionato a ridiscutere l’abbattimento delle barriere architettoniche all’interno di un progetto organico e il coordinamento vorrebbe dire la sua, affiancando i tecnici nella pianificazione degli interventi, con soluzioni mirate, efficaci e orientate al risparmio di risorse.