Sull’ospedale Grassi la Regione Lazio fa sul serio. Il presidente Nicola Zingaretti ha firmato l’accordo di programma con il ministero della salute, ottenendo un finanziamento di oltre 55 milioni di euro per l’ampliamento, la messa a norma e l’ammodernamento tecnologico del nosocomio lidense – il più importante investimento fatto negli ultimi 15 anni sul quadrante del litorale, che servirà a migliorare l’assistenza territoriale – ha commentato Zingaretti – stiamo parlando di un ospedale con un pronto soccorso che ha un numero di accessi tra i primi dell’intera regione. È una promessa che abbiamo mantenuto e ora procederemo con la progettazione e la realizzazione degli interventi previsti”. “Il Lazio che esce dal commissariamento può tornare ad investire sul territorio – ha aggiunto l’assessore regionale alla sanità e all’integrazione sociosanitaria Alessio D’Amato – e le opere finanziate per il grassi rappresentano un chiaro esempio”.