Proseguono i controlli degli agenti della Polizia Locale del Decimo Gruppo per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale ad Ostia. Negli ultimi giorni, i vigili hanno sequestrato circa 8000 prodotti venduti illegalmente in spiaggia. Non solo i classici articoli da mare come teli, abbigliamento, accessori e giocattoli, ma anche bevande e alimenti conservati in condizioni igieniche precarie con rischi per la salute dei consumatori. Sono stati 57 i sequestri amministrativi per un totale di 5.000 euro di multe elevate a ciascun venditore. Sul blitz è intervenuto il consigliere comunale Paolo Ferrara che ha dichiarato: “Possiamo essere orgogliosi del lavoro di questa amministrazione e dei nostri agenti che mettono al primo posto la legalità. Sul mare di roma non c’è piu’ spazio per gli affaristi e per quelli che non vogliono rispettare le regole. Per loro – conclude – c’è solo un futuro fatto di multe e confische perchè noi non facciamo sconti a nessuno”.