I lavori sono partiti – con oltre quattro mesi di ritardo – soltanto a fine marzo e, di fatto, ancora non si sono conclusi. Questo è il lungomare Duca degli Abruzzi, ad Ostia, che Roma Capitale ha inteso rimettere a nuovo annunciandone la riqualificazione addirittura nell’ottobre 2017, durante la campagna elettorale per le municipali. Gli operai della ditta incaricata si sono limitati a riparare le panchine danneggiate e a posizionare dei sassi bianchi al posto di aiuole e siepi. Dopo due anni di gestazione e uno stanziamento di 500mila euro, ci si aspettava senz’altro di più.