‘E’ stato un omicidio brutale e chiediamo giustizia’. A parlare sono i genitori di Mariam, la ragazza di Ostia massacrata di botte da un gruppo di ‘bulle’ a Londra.