Ha dell’incredibile quanto accaduto a Ostia l’altro giorno. Due uomini hanno sparato all’addome a un 50enne in un pub di via della Fusoliera. Non si tratta solo dell’ennesimo fatto di croncaca nera che colpisce il quartiere, perchè l’aggressore, attuale compagno dell’ex moglie della vittima, aveva agito per vendicare la donna, la quale era stata aggredita a colpi di mannaia proprio dal 50enne. Insomma, una spedizione punitiva in piena regola. Un’escalation di violenza tra le due parti in causa degna delle peggiori gang latino americane. Noi siamo andati a chiedere a residenti e soprattutto ai gestori dei locali cosa stia accadendo nel territorio e come mai sia cosi’ diffusa questa violenza. Ostia, lo sappiamo, ha tante facce. E’ un vero peccato che episodi di cronaca di questo calibro sporchino un territorio gia’ di per sè fortemente provato. Ad Ostia vivono, infatti, tante persone oneste che amano la propria città e ogni giorno danno il proprio contributo per renderla migliore.