Ex “Med”: dopo la demolizione dello stabilimento da parte del Decimo Municipio, i cittadini di Ostia denunciano un probabile sversamento di liquami sulla spiaggia. Da diversi giorni, nei pressi della foce del Canale dei Pescatori. I passanti segnalano la presenza di una grossa quantità di acqua putrida. Sulla vicenda il consigliere municipale Athos De Luca ha presentato un’interrogazione urgente: “Chiediamo l’accertamento delle responsabilità e di procedere con una denuncia penale – afferma il capogruppo del Pd, che prosegue – la questione non ha bisogno di commenti rispetto alla tutela e alla valorizzazione del mare da parte dell’amministrazione” – conclude De Luca. L’acqua maleodorante scorre a pochi metri dalla recinzione, ma defluisce liberamente anche dove prima si trovavano le strutture in legno dello stabilimento abbattuto. Anche ieri, chi ha approfittato del sole per passare qualche ora in spiaggia, si è dovuto allontanare a causa del cattivo odore.