Pur tra tante difficoltà, l’associazione Lorenzo Viani non ha fatto mancare ad Ostia neanche quest’anno “Arte Contemporanea sul Mare“. L’evento, svoltosi come ormai tradizione da qualche estate nella zona di Piazza Anco Marzio, ha proposto una galleria a cielo aperto, dove complessivamente una trentina di artisti hanno esposto per dieci giorni quadri e fotografie. Nonostante le difficoltà logistiche e la crisi che ahnno costretto l’associazione a ridurre a metà gli spazi espositivi, sono stati tanti i visitatori della mostra. In esposizione soggetti che sono andati dai ritratti fino ai paesaggi e all’astratto. Gli artisti, provenienti in larga parte da Ostia e dal Decimo Municipio, ma anche da roma, hanno dunque dato continuità ad un evento che quest’anno, così come del resto l’associazione, ha festeggiato i suoi 35 anni di vita. “Peccato che ragioni logistico-organizzative ci abbiano impedito di tenere lo spazio riservato nelle ultime edizioni – ha detto la presidente della Lorenzo Viani Elena Maioli. Ci auguriamo di poterlo recuperare in futuro, anche per dare una dimensione più coinvolgente alla manifestazione che è un punto fermo dell’estate di Ostia“.