E’ più grave del previsto la situazione nella scuola Segurana dell’istituto Comprensivo Mar dei Caraibi ad Ostia. Dopo il nostro servizio, andato in onda venerdì scorso, questa mattina i Vigili del Fuoco sono intervenuti per esaminare le condizioni del comignolo pericolante proprio sopra il tetto della mensa. I pompieri hanno confermato l’instabilità della canna fumaria e soprattutto il fondato timore dei genitori che fosse in eternit. Nel corso del tempo, le spore di amianto si sono disperse nell’aria e nel cortile della scuola dove I piccoli alunni abitualmente fanno ricreazione. Con tutta probabilità il materiale cancerogeno e stato calpestato più volte dai bambini e dal personale scolastico. Alcuni giorni fa il partito democratico ha presentato un’interrogazione urgente alla presidente del Decimo Municipio Giuliana Di Pillo: “La situazione è risaputa – avevano dichiarato Giovanni Zannola e Leonardo Di Matteo – un’amministrazione che non interviene nemmeno quando si ha a che fare con la salute pubblica e con la sicurezza dei bambini, evidentemente ha perso il contatto con la realtà”. Adesso si aspetta la relazione ufficiale dei Vigili del Fuoco e la rimozione immediata della struttura.