“Mettete in sicurezza l’entrata e l’uscita dei bambini”. Lo gridano a gran voce il comitato genitori e il consiglio d’istituto della scuola Quinqueremi di Ostia. Fare in modo che i piccoli arrivino ed escano sani e salvi non è affatto dato per scontato e questo per problemi che vanno avanti da anni: la velocità eccessiva delle vetture, la mancanza di dossi sulla strada, l’assenza di cartelli stradali che segnalano la presenza di una scuola, il marciapiede completamente dissestato, il logoramento della segnaletica che evidenzia i posteggi riservati ai disabili e, non da poco, il parcheggio selvaggio fatto dagli stessi genitori. Una situazione tale che sono state messe in atto diverse manifestazioni di sensibilizzazione davanti alla scuola.