Le forti raffiche di vento di fine ottobre hanno causato danni ingenti sul territorio che purtroppo sono ancora visibili, perché nessuno è ancora intervenuto per porvi rimedio. E’ quanto accade alla scuola media Mar dei Caraibi di Ostia, dove è crollata la recinzione esterna che delimita i campi sportivi e l’area della palestra. Il muretto in blocchetti di tufo, con la ringhiera sovrastante, ha ceduto per un’estensione di circa trenta metri. E su un lato è rimasta in piedi solo perché si è adagiata su alcuni alberi. Fortunatamente, al momento del crollo il plesso era chiuso per disposizione della sindaca Raggi, come tutti gli istituti di Roma.