Tornano ad essere presi di mira i cassonetti dei rifiuti ad Ostia. Questa notte, un piromane ha dato fuoco ad un contenitore in via Carlo del Greco, all’incrocio con via Ludovico De Filippi. I passanti hanno chiamato i vigili del fuoco che sono intervenuti prontamente spegnendo l’incendio. Le fiamme hanno lambito anche un’auto parcheggiata e un albero sul marciapiede.
L’incubo sembrava finito a maggio con l’arresto di un 25enne romano ritenuto responsabile degli ultimi roghi in via Alcide Pedretti e in via delle Triremi, ma questa mattina il risveglio dei residenti del litorale non e’ stato dei migliori. In un anno sono più di cento I cassonetti dati alle fiamme tra ostia e l’entroterra. In passato la sindaca aveva ribadito il forte impegno dell’amministrazione nel rispetto della legalità e della trasparenza dichiarando che questi episodi mettono in difficoltà il servizio e che la sostituzione dei cassonetti comporta anche un ingente esborso economico.