I Carabinieri hanno arrestato una coppia di Ostia responsabile di aver commesso almeno cinque rapine ed uno scippo ai danni di donne. Si tratta di un uomo di 48 anni e della sua compagna di 47, entrambi italiani. Le rapine sono state commesse tutte di notte. Le vittime venivano aggredite alle spalle di sorpresa con pugni, calci e a colpi di bottiglia. L’uomo era solito coprirsi parzialmente il volto con un cappuccio e attendeva quasi sempre il segnale del via libera da parte della sua complice. Spesso si accontentavano anche di un bottino di poche decine di euro. Ora, i due malviventi si trovano a Regina Coeli e a Rebibbia.