Quest’anno ricorre il 25esimo anniversario della nascita dell’Ecomuseo del litorale romano, eppure i festeggiamenti sono ben lontani. Nel museo di Ostia Antica, infatti, sono gia’ state sospese le visite e se la situazione rimarra’ la stessa corrono un serio rischio anche gli archivi documentali. Insomma nel silenzio delle amministrazioni la storia del nostro territorio rischia di andare perduta. Un appello quello di Paolo Isaja che speriamo venga accolto al piu’ presto.