E’ stata una giornata piuttosto movimentata per cinque anziani che risiedono in una casa-famiglia di via Albino Bottesi a Stagni di Ostia Antica. La Polizia Locale del Decimo Gruppo Mare si è recata sul posto per effettuare lo sgombero dopo l’ordinanza di chiusura emessa dal Comune di Roma. La struttura, infatti, risulterebbe sprovvista di un’autorizzazione specifica. Nonostante la richiesta inoltrata nel 2016, il Tar ha respinto il ricorso presentato dai responsabili del centro. I servizi sociali, comunque, hanno concesso ancora due giorni di tempo prima di far portare a termine l’operazione. Intanto, alcuni parenti hanno già provveduto a trasferire gli anziani in strutture adeguate. L’avvocato che sta seguendo la vicenda per conto della “Casa-Famiglia” fa sapere che sta già raccogliendo I documenti necessari per fare ricorso al consiglio di stato. “Siamo convinti che sospenderà l’ereditarietà del provvedimento impugnato – ha dichiarato – e che accoglierà le istanze della titolare e dei suoi degenti”.