La Regione ha pubblicato due bandi dedicati agli spazi culturali e tra i luoghi d’interesse ci sono anche Ostia Antica e Fiumicino. La prima gara dal valore complessivo di oltre 3 milioni di euro è destinata a sviluppare le politiche di valorizzazione in rete. I contributi verranno concessi in conto capitale per un importo non superiore all’80% del costo totale ammissibile per i soggetti pubblici e al 50% per quelli privati. In ogni caso l’importo massimo concedibile non potrà superare I 300 mila euro e saranno ammessi musei, biblioteche di enti locali, aree e parchi archeologici o complessi monumentali. Le domande potranno essere inviate entro 90 giorni dall’uscita dell’avviso. Il secondo bando – per un importo di quasi 7 milioni di euro – è, invece, destinato a progetti che siano in grado di promuovere I luoghi della cultura attraverso l’uso di nuove tecnologie ed anche in questo ambito che potrebbero rientrare Ostia Antica e Fiumicino. Le micro, piccole e medie imprese interessate dovranno presentare la propria candidatura attraverso la piattaforma telematica “Sigem” sul sito internet della Regione Lazio.