Continuano le perdite d’acqua ad Ostia. La scorsa estate fece discutere la chiusura delle fontanelle pubbliche decisa da Acea e comune di Roma per risparmiare l’1% dell’acqua potabile che circola in città.
A distanza di quasi un anno I “nasoni” vengono riattivati, ma una rete idrica obsoleta continua ad essere causa di sprechi intollerabili. Come quello a cui si assiste da quasi due settimane in via Domenico Baffigo ad Ostia: all’altezza di via Mario Ruta, una copiosa fuoriuscita ha allagato la strada e le auto di passaggio non possono evitare di fare il bagno ai pedoni.