Allagato il SerD dell’Asl Roma 3 in via Tagaste ad Ostia. Lo denuncia il Cobas. “L”inconveniente – hanno scritto i rappresentanti della sigla sindacale in una lettera inviata al direttore generale dell’azienda sanitaria – sembrerebbe essere stato causato dalla rottura di alcune tubature dell’impianto di riscaldamento che ha determinato disagi e difficoltà agli operatori. L’Asl – prosegue il sindacato – non ha una diretta responsabilità e competenza in merito ai guasti e alle perdite d’acqua ma è nostro compito rilevare che certe situazioni spiacevoli si manifestano con una certa ricorrenza. Chiediamo, dunque, che vengano attivate tutte le procedure e le iniziative necessarie al fine di verificare la sicurezza, l’agibilità e la fruibilità dei servizi. A tal fine devono essere assicurati anche gli interventi utili a rimuovere le tracce di muffa e umidità. Infine – conclude il Cobas – sollecitiamo un’adeguata climatizzazione di tutti I locali per garantire le fondamentali condizioni di igiene, salubrità e decoro che sono prioritarie nei luoghi di lavoro”.