Proseguono i concerti all’aeroporto Leonardo da Vinci. Lo scalo ha ospitato due performance di musica lirica, grazie alla partnership tra Adr e il Teatro dell’Opera di Roma. L’area di imbarco “E” per I voli extra-Schengen e l’area di imbarco “B” dedicata a quelli nazionali ed europei hanno accolto I giovani artisti di “Fabbrica”, il primo young artist program che dà la possibilità a talenti emergenti, già formati presso conservatori e accademie, di inserirsi nel mondo dello spettacolo. I ragazzi si sono esibiti per I passeggeri in partenza, interpretando estratti delle opere di Puccini, Verdi e Bizet. Dal “Valzer di Musetta” a “la Donna è mobile”; dalle arie della “Carmen” al quartetto del “Rigoletto”.