La villa romana di Pompeo a Marina di San Nicola tornerà al suo splendore. E’ stata firmata, infatti, una convenzione tra la sovrintendenza archeologica ed il consorzio, che impegna entrambi gli enti a promuovere una costante azione di tutela e bonifica dei 200 metri quadrati su cui si estendeva la dimora.

“Si tratta di un obiettivo che inseguivamo da anni per proseguire il cammino di custodia e valorizzazione del territorio provvederemo alla bonifica dell’intera area, al ripristino dei luoghi e agli interventi di restauro delle vestigia danneggiate. Vogliamo restituire la villa ai cittadini favorendo l’accesso anche a fini didattici. Il nostro sogno e’ trasformarla nel parco archeologico del litorale romano. Ovviamente la zona sara’ completamente recintata”. Roberto Tondinelli, Presidente del Consorzio Marina di San Nicola