E’ stato un Ferragosto tra luci ed ombre – letteralmente – per il litorale romano. Nell’arco della mattinata, il sole e le temperature incoraggianti hanno spinto molti romani e turisti a raggiungere le spiagge di Ostia. “Le statistiche riportano che il 68% dei vacanzieri sceglie destinazioni balneari – fa presente il presidente del SIB Antonio Capacchione – ed e’ significativo l’alto gradimento che i servizi riscontrano presso la clientela, la quale, in particolar modo, ne valuta positivamente la supplenza nei confronti dello stato.” Tuttavia, in tanti hanno scelto anche le spiagge libere attrezzate o – molto più cautamente – si sono accontentati di una passeggiata, approfittando degli interventi straordinari di spazzamento e pulizia messi in campo da ama sul lungomare e nelle aree pedonali, pontile incluso. Purtroppo, le condizioni climatiche sono mutate repentinamente e la pioggia ha messo in fuga i bagnanti, che in fretta e furia hanno tentato di ripararsi come meglio potevano.