Raffiche di vento, che hanno sfiorato i 93 chilometri orari. Mare mosso, costa devastata dall’erosione, crolli di piante e rami con chiusure stradali in tutto il Decimo Municipio. Ostia, stamattina, si è svegliata  con le scuole chiuse e fette di territorio messe in ginocchio dall’allarme meteo. Un grosso ramo è caduto in Viale dei Romagnoli, all’altezza del Viadotto Nuttal, colpendo un camion. Il conducente, fortunatamente, è rimasto illeso. Un olmo, completamente secco, è caduto sulla recinzione degli scavi di Ostia Antica. All’Idroscalo la situazione è delicatissima a causa delle mareggiate. Il maltempo ha colpito anche Fiumicino e Fregene.