I carabinieri intervengono per una lite in famiglia ad Ostia.La denuncia giunta al 112 segnalava una furiosa lite in famiglia. I carabinieri di Ostia sono intervenuti in via Marino Fasan e sono stati aggrediti da un 18enne che poco prima aveva malmenato la compagna. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. I controlli stradali, invece, hanno permesso di identificare 137 persone e di segnalare due ragazzi alla prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.