Il “Sindacato Italiano Balneari” ha scritto una lettera a tutti i parlamentari per invitarli a prendere parte ad una giornata di grande mobilitazione della categoria, prevista per domani, al fine di richiamare l’attenzione delle istituzioni sul ruolo e la funzione della balneazione attrezzata. “Il nostro è un settore strategico non solo per l’economia, ma anche per la storia del paese – ha dichiarato il presidente del sib antonio capacchione – per l’Enit il turismo rappresenta il 13,2 per cento del Pil, il 14,9 per cento dell’occupazione del nostro paese e la ‘vacanza balneare’ continua ad essere quella prevalente. Anche la recente indagine della banca d’italia ha evidenziato come questa abbia inciso fortemente sulla crescita delle entrate da turismo internazionale nel 2018. I nostri stabilimenti – ha aggiunto – da oltre un secolo contribuiscono in maniera determinante all’offerta turistica. Siamo 30.000 imprese che forniscono servizi di spiaggia per la soddisfazione dei clienti. La balneazione attrezzata, così come riconosciuto da tutti, rappresenta oggi l’elemento caratteristico del ‘Made in Italy’” – ha concluso Capacchione.