Prosegue la lotta ai furbetti del trasporto pubblico. Da quest’anno sarà obbligatorio convalidare non soltanto I biglietti ma anche gli abbonamenti a bordo dei bus Cotral. “Si tratta di un modo per rendere immediatamente evidente chi paga e chi no e per fornire all’azienda informazioni necessarie ad organizzare al meglio il servizio – ha annunciato la compagnia di trasporti che continua – l’obiettivo è coinvolgere i clienti nella lotta all’evasione. Gli autisti verificheranno I titoli di viaggio su tutte le corse in partenza dai capolinea. Il controllo sara’ esteso anche alle fermate entro due mesi”.