Per i 50 anni dall’autonomia comunale, Ladispoli si regala il restauro del simbolo della città. Grazie al Decreto Bellezza, infatti, Torre Flavia sarà presto oggetto di un’importante opera di recupero. “Per il 7 maggio 2020 – ha dichiarato il Sindaco Alessandro Grando – gli interventi di consolidamento e ristrutturazione non saranno di certo terminati, ma stiamo lavorando per far sì che quantomeno siano avviati. Siamo arrivati a questo risultato dopo un lungo iter burocratico iniziato con la partecipazione del comune al bando pubblicato dal Consiglio dei Ministri e dedicato proprio a strutture come la nostra che fanno parte della storia dei territori e che necessitano di importanti restauri” – ha concluso Grando. “Torre Flavia – ha aggiunto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Veronica De Santis – merita di tornare ad essere splendida come era, merita di essere salvata e resa fruibile da tutte quelle persone che vorranno visitarla”.