A Ladispoli è In scadenza il contratto dei vigilantes che dalla sala operativa del comune si occupano di visionare le oltre 100 telecamere di videosorveglianza installate nel territorio. Le guardie giurate sono state già dimezzate: da gennaio, infatti, svolgono il servizio solamente dalle 22 alle 6 del mattino. Anche la polizia locale puo’ osservare i monitor, ma fino alle 20 lasciando così un buco di due ore.

Il nuovo bando non e’ ancora pronto ma l’amministrazione rassicura: “La burocrazia ha rallentato l’iter – spiega l’assessore alla sicurezza Amelia Mollica Graziano – poichè la gara dovrà passare tramite la centrale unica di committenza assieme ad altri comuni, prima di un mese non riusciremo a procedere con il nuovo piano che prevede più pattuglie esterne, soprattutto nelle zone periferiche come Monteroni dove i furti sono in aumento. Inoltre – ha aggiunto – la copertura sarà di 24 ore. una cosa è certa: da giugno il servizio sarà ugualmente garantito, in quale formula lo decideremo in questi giorni”.