A Ladispoli l’affidamento di un incarico esterno da quarantamila euro getta un’ombra sul nuovo appalto per il servizio di igiene urbana. Protesta l’opposizione.