Anche a Ladispoli il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti è diventato una vera e propria piaga. Cumuli di sacchi neri colmi di spazzatura vengono lasciati sulle strade di campagna e nelle vie del centro, senza alcun rispetto per la collettivita’. I volontari di “Fare Ambiente” continuano a pattugliare il territorio per scovare gli incivili e si appellano direttamente alla cittadinanza: “Quando scrivete sui social che la colpa e’ di chi non controlla o di chi non pulisce ricordate: I controlli ci sono e parecchi, altrimenti ci sarebbe immondizia fin dietro l’uscio di ogni casa – scrive l’associazione – noi volontari vorremmo esortare a impiegare il vostro prezioso tempo, anziche’ in foto, post e discussioni, nell’azione concreta, attiva, per far notare il pessimo comportamento assunto dallo sporcaccione quando getta un mozzicone di sigaretta, o una lattina o un qualsiasi altro rifiuto. Il fotografare e pubblicare un sacco di spazzatura, una deiezione, delle bottiglie abbandonate fomenta gli animi ma non risolve il problema – concludono i volontari – perche’ gli incivili continueranno ad esserlo e voi avrete avuto le due ore di negativa visibilita’ per la disputa creata.”