Il Comune di Ladispoli ha stipulato un accordo con la famiglia Sanminiatelli-Odescalchi, grazie al quale verra’ messa a disposizione della cittadinanza l’area confinante con il Bosco di Palo, per l‘organizzazione di eventi culturali, musicali, sportivi e di intrattenimento. “Quando si trova intesa e collaborazione tra privati e pubblica amministrazione si raggiungono sempre risultati utili per la citta’. – ha dichiarato il sindaco Alessandro Grando – garantiremo il buon uso della zona, occupandoci della manutenzione e della sicurezza per tutto il periodo del comodato.” L’iniziativa e’ stata promossa dal consigliere e delegato alla aree protette, Filippo Moretti. “Questo luogo appartiene al ‘sito di interesse comunitario del Bosco di Palo’ e sara’ utilizzato secondi criteri di attenta gestione – ha commentato Moretti – predisporremo, insieme alle associazioni di tutela dell’ambiente, i sistemi di prevenzione necessari nel rispetto dello studio di incidenza ambientale gia’ valutato dagli uffici regionali”. – ha concluso.