‘I Ciontoli ci oltraggiano. Vogliamo una pena equa per tutti’. A parlare sono i genitori di Marco Vannini, ucciso in circostanze ancora poco chiare.