Il Comune di Ladispoli ha avviato lo studio di fattibilità per la realizzazione di una ciclovia turistica, adiacente Via Aurelia, per la valorizzazione dei percorsi dall’alto valore ambientale, paesaggistico e culturale. L’opera dovrebbe costare circa un milione di euro. Il progetto verra’ inviato alla regione e sara’ inserito all’interno del bando per il finanziamento della mobilita’ alternativa. Il percorso ciclopedonale si addentrera’ nelle zone residenziali e tocchera’ anche la costa, mettendo in risalto le bellezze panoramiche dei vari luoghi. Si partira’ dall’oasi naturale di Torre Flavia, si costeggera’ Via Roma, per poi proseguire in Via Odescalchi e ci si colleghera’ alla pista ciclabile di Via di Palo Laziale. E ancora su Via Diana, Via Marte, Via Saturno, Via Venere per finire con via mercurio. Il nuovo tracciato si ricongiungera’ nella sua parte finale con la ciclovia tirrenica di Passoscuro nel territorio di Fiumicino. In totale dovrebbe trattarsi di circa 19 chilometri pensati per essere parte integrante di un progetto più ampio che comprende la realizzazione di altre piste ciclabili in fase di definizione, con l’obiettivo di mettere in collegamento i comuni del litorale.