Il Comune di Ladispoli fa un altro passo verso l’autosufficienza idropotabile. Dopo un accurato collaudo e l’esecuzione delle prove funzionali, il nuovo pozzo avviato in località “Statua”, ha infatti iniziato ad immettere acqua nella rete idrica pubblica. Grande soddisfazione arriva dalle parole del sindaco: “si tratta di una delle ordinanze che ho firmato con maggior contentezza – ha dichiarato – questa importante opera portera’ la nostra città verso la piena autonomia, lasciando soltanto un lontano ricordo dei periodi di siccità, frequenti soprattutto d’estate. Gli esiti delle prime analisi sono incoraggianti – prosegue – c’e’ la concreta possibilita’ che nei prossimi giorni l’acqua possa tornare potabile anche nella zona di Monteroni”. – conclude Grando. “fino alla piena operativita’ del pozzo, il pompaggio avverra’ con prelievi gradualmente crescenti – ha aggiunto il consigliere Filippo Moretti – continueremo a lavorare anche sotto ferragosto per essere certi che i cantieri si concludano come da programma”.