“Prendiamo atto dell’intenzione dell’Amministrazione di Ladispoli di spostare due classi della scuola Corrado Melone nel plesso di Via Lazio per l’esecuzione di lavori di adeguamento di uno spazio mensa e di un’aula didattica” – lo dichiarano i consiglieri dell’opposizione che aggiungono – si tratta di una decisione che sicuramente arrecherà diversi problemi a genitori e alunni. Chiediamo al sindaco Alessandro Grando di fare un passo indietro e di annullare il trasferimento – concludono – Immediata la replica del primo cittadino: “La scelta di spostare o meno due aule in Via Lazio non è del Comune ma della scuola – spiega Grando – inoltre mentre l’opposizione scriveva le solite pagliacciate avevamo già comunicato alla dirigenza della Corrado Meloni che avremmo posticipato a giugno l’attivazione del nuovo refettorio. La classe IV A potrà rimanere nel plesso Fumaroli ma in ogni caso non sta a noi deciderlo.