Una sede adeguata, possibilmente a titolo gratuito… E’ tutto cio’ che chiedono le associazioni “Animo” e “Humanitas” di Ladispoli, che affrontano una vera e propria emergenza sociale.