E’ nato a Ladispoli il Comitato dei genitori della scuola Corrado Melone. L’obiettivo – non dichiarato – della nuova associazione è quello di difendere l’operato del Preside, Riccardo Agresti, e di impedire la sua rimozione. Il dirigente, infatti, aveva confidato di aver ricevuto molte pressioni dopo che il Sindaco, Alessandro Grando, si era recato presso l’ufficio scolastico regionale. “Non siamo un braccio del dirigente – specifica tuttavia il presidente Sergio Maggiolini – agiamo nel rispetto dei valori sanciti dalla costituzione, e della laicità intellettuale, basandoci sulla volontarietà, sulla solidarietà e sull’impegno della partecipazione”. “Il Comitato – si spiega nella nota ufficiale – si configura come un organo di partecipazione dei genitori alla vita dell’Istituto, che si realizza collegando e coinvolgendo tutti i genitori degli alunni frequentanti. E’ infine indipendente da ogni movimento politico, religioso e confessionale, non perseguendo alcun fine di lucro”.