A Ladispoli prosegue senza sosta la lotta agli incivili che non rispettano l’ambiente scaricando a terra rifiuti di ogni genere. Tra le strade maggiormente prese di mira Via Roma e Via Caudia. Ma l’immondizia viene lasciata anche nelle zone di campagna e nei giardini pubblici. Proprio per far fronte a questa emergenza l’amministrazione comunale – già dallo scorso anno – punta sulla collaborazione delle guardie zoofile “Nogra” e “Fare ambiente”. Il loro contributo e’ necessario soprattutto per andare a ‘‘scovare’’ I furbetti che non conferiscono nel modo corretto. Un controllo capillare è stato effettuato nei condomini dove – in alcuni casi – e’ stato riscontrato un errato smaltimento dei rifiuti. Nello specifico da luglio a dicembre sono stati elevati circa 160 verbali per un ammontare complessivo di 12mila euro. Si è riusciti a risalire ai responsabili anche grazie alle informazioni contenute tra gli scarti. Di fondamentale importanza si sono rivelate le fototrappole che hanno permesso di cogliere sul fatto diversi cittadini. Le verifiche delle guardie zoofile continueranno anche nei prossimi giorni.