A Ladispoli c’e’ chi parla di “scandalo” e di “speculazione” in riferimento alla vicenda che ha coinvolto due associazioni di volontariato.