Il Bosco di Palo a Ladispoli è stato finalmente restituito alla cittadinanza. Prima della riapertura, il sindaco, alcuni assessori e  la protezione civile comunale hanno partecipato all’iniziativa della pulizia dell’area verde. Erano presenti anche i volontari del nogra, della fenice e di altre associazioni ambientaliste. In tanti hanno risposto all’appello del primo cittadino Alessandro Grando di aiutare a ripulire il bosco prima della grande inaugurazione. Sono stati rimossi diversi rifiuti, tra cui molte siringhe. Fondamentale nella riuscita dell’operazione è stata la ditta che si occupa del servizio di igiene urbana. L’azienda ha agevolato le operazioni di smaltimento mettendo a disposizione contenitori per il vetro, carta e plastica. Ora il polmone verde può tornare finalmente a splendere.