Il knock out game è un barbaro fenomeno nato negli Stati Uniti e importato recentemente in Italia in cui delinquenti colpiscono con un pugno in pieno volto degli ignari sconosciuti la cui unica colpa è quella di passare in quel momento in quel determinato posto. Il timore è che il knock out game sia arrivato ad Acilia. La scorsa settimana infatti una donna è stata presa a pugni in Piazza San Leonardo da Porto Maurizio. La vittima non conosceva il suo aggressore, un uomo con la barba e lo zaino, e stava semplicemente camminando per strada. Inoltre non c’è stato alcun tentativo di rapina. Insomma tutti pensano che si tratti di un caso isolato più che di un vero e proprio fenomeno diffuso. Ma quelli che si sentono al sicuro sono pochi, anzi pochissimi. C’è anche chi non crede alla versione dell’aggressione gratuita e pensa che la vittima se la sia in qualche modo andata a cercare e abbia provocato il suo aggressore, come se picchiare una donna in mezzo alal strada nel 2019 sia una cosa giustificabile e lecita.