Dopo il Tmb Salario, l’impianto di Rocca Cencia, dove sono andate in fumo circa 200 tonnellate di rifiuti. Difficile ipotizzare una mera casualità, ma al momento la Procura di Roma ha aperto un fascicolo d’inchiesta per incendio colposo. Mentre si ragiona sui tempi di riapertura, il comune di Roma corre ai ripari. Ieri sera in campidoglio si è attivata la cabina di regia alla quale hanno preso parte anche i rappresentanti del Ministero dell’Ambiente e l’assessore regionale Massimiliano Valeriani. Di fatto, manca la destinazione per 400 tonnellate di rifiuti e non e’ escluso che una parte possa essere trasferita nel tritovagliatore di Dragona.