A Fiumicino,  dopo il caso di maltrattamenti in una scuola dell’infanzia comunale, che ha portato all’arresto di una maestra, alcuni genitori hanno avviato una petizione per raccogliere delle firme finalizzate alla richiesta di installare delle telecamere di  videosorveglianza a tutela dei minori. 
Il prossimo appuntamento per firmare l’appello sarà mercoledì 8 agosto a partire dalle 19,30 sul Lungomare della Salute.