“Qui non si lavora più. Non si sta più tranquilli”: la denuncia arriva dal titolare del chiosco che si trova all’interno del Parco dei Fusco ad Ostia. L’escalation di microcriminalità sta mettendo in ginocchio la sua attività ma a quanto pare anche molte altre della zona. Furti e bivacco vengono denunciati dai commercianti di questa zona, ma anche da molti esercenti di Acilia, anche delle zone più centrali. Molti denunciano di essere in difficoltà e di fare fatica a lavorare, e spesso alla base di queste difficoltà ci sono proprio degrado e abbandono. Il grido d’aiuto dei commercianti è dunque rivolto sia alle forze dell’ordine che agli amministratori pubblici. C’è da vedere se qualcuno lo raccoglierà.