E’ allarme sicurezza a Fiumicino. Torna sulla questione il consigliere comunale Roberto Severini: “Insieme ad alcuni amici dell’associazione ‘Crescere Insieme’ siamo stati contattati da una cittadina che stava subendo un furto in villa mentre era al suo interno – dichiara Severini che aggiunge – abbiamo provveduto a contattare I carabinieri di Torrimpietra che sono intervenuti tempestivamente”.

“Purtroppo la proprietaria aveva più volte chiamato le forze dell’ordine senza successo e quindi si é rivolta a noi e ai vicini in cerca di aiuto. Il fatto disarmante è che nel nostro territorio sembra tornato il far west: I furti sono triplicati, ma non c’è stato alcun intervento da parte del comune. Carabinieri, polizia e vigili urbani sono sotto organico e con molte strade senza illuminazione pubblica la sicurezza degli abitanti è ridotta al minimo. La riprova di quanto affermo – conclude – è che a poche centinaia di metri è stata svaligiata un’altra abitazione”.