“Nessuna emergenza cinghiali Fiumicino”. L’ex responsabile del Wwf dell’Oasi di Macchiagrande Riccardo Di Giuseppe conferma quanto è già emerso nella commissione consiliare ambiente, ma pone l’attenzione sulla questione dei daini a Fregene: “La popolazione è cresciuta come il numero degli incidenti causati dal loro attraversamento su Via della Veneziana. Le auto sfrecciano ad alta velocità, la strada è in pessime condizioni ed è pericolosa soprattutto nelle ore notturne. I daini si stanno diffondendo anche nelle aree limitrofe. Inoltre, questi spiacevoli episodi sono aumentati negli ultimi due anni – spiega il naturalista – ovvero da quando I 20 ettari della Lecceta sono diventati un parco pubblico. Molte specie infatti si spostano dall’oasi verso quell’area attraversando proprio il tratto di via della Veneziana. Purtroppo, non esiste un corridoio ecologico che possa mettere in comunicazione le due zone protette. Gli stessi agricoltori sono preoccupati perché la conta dei danni comincia ad essere cospicua. Ad oggi – conclude Di Giuseppe – non c’e’ una stima ufficiale della popolazione dei daini, fattore che rappresenta il fondamentale punto di partenza per l’attuazione di un piano di gestione. E’ auspicabile intervenire il prima possibile con atti concreti”.