Al via il ripascimento della spiaggia di Fregene Sud colpita dall’erosione.
Camion e ruspe hanno iniziato le operazioni prelevando la sabbia dal lungomare di Ponente. Come previsto dall’ordinanza del sindaco di Fiumicino Esterino Montino i lavori proseguiranno fino al 22 giugno e si svolgeranno di notte dalle 20 alle 6.
Non mancano però le polemiche: “Gli interventi sarebbero dovuti iniziare prima dell’apertura della stagione balneare – ha dichiarato Marco Lepre del comitato “Salviamo la spiaggia di Fregene” – la Regione si era impegnata in questo, ma la promessa non è stata mantenuta. ora è una corsa contro il tempo con disagi per tutti: bagnanti, operatori e ditta. Persino il geotubo, a questo punto potrebbe slittare a fine stagione, per la sua realizzazione ci vorrebbero quaranta giorni. a metà luglio il cantiere sarebbe ancora aperto”.
Sulla questione è intervenuto anche il consigliere regionale Giuseppe Cangemi: “Ripascimento e geotubo sono solo palliativi, siamo ancora lontani da una soluzione definitiva”.